Contro il Nucleare


ODG VOTATO ALL’UNANIMITA’
ALL’ASSEMBLEA REGIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO DEL 21 MARZO

L’Assemblea regionale del Partito Democratico del FVG, riunita a Udine lunedì 21 marzo 2011, memore delle tragedie naturali regionali, esprime la sua vicinanza alle donne e agli uomini giapponesi colpiti dal terribile sisma e dallo tsunami della passata settimana. Esprime inoltre la propria angoscia per la vicenda nucleare che incombe in terra giapponese. Auspica che i danni ai reattori nucleari non siano di una gravità tale da pregiudicare la vita e la salute dei territori così già profondamente colpiti per via naturale.
In questo contesto ritiene perciò necessario affermare con forza che i rischi evidenziati ancora una volta dallo sfruttamento dell’energia nucleare per la produzione di energia elettrica, dovrebbero essere un ulteriore elemento decisivo per invertire la rotta rispetto al nuovo programma nucleare italiano.
L’avvicinarsi della scadenza referendaria vedrà pertanto il PD del FVG impegnarsi, con tutti i suoi iscritti e gruppi dirigenti, contro questa prospettiva imepgnandosi per il SI’, anche per scongiurare un’eventuale allocazione di una centrale nucleare, come si è molte volte sentito accennare, nel territorio regionale e contro l’ipotesi di un impegno economico della regione FVG per l’ampliamento della ormai obsoleta centrale di Krsko in Slovenia.
Ritiene altresì fondamentale che la politica energetica del nostro paese e della nostra regione vada rivolta da un lato al contenimento dei consumi, inaugurando una stagione che privilegi in modo assoluto gli investimenti destinati a garantire, anche attraverso la ricerca e l’innovazione, il risparmio energetico e l’efficienza delle strutture e degli impianti; dall’altro assicurando allo sviluppo delle energie rinnovabili quella stabilità di investimento e quell’azione di indirizzo politico indispensabili a modificare strutturalmente nel tempo il paniere energetico, salvaguardando nel contempo l’ambiente.
L’Assemblea Regionale del PD del FVG, infine, invita i propri amministratori locali a presentare nelle assemblee elettive comunali e provinciali un ordine del giorno ispirato ai principi esposti in questo documento ed impegna i Consiglieri Regionali ed i Parlamentari a sostenere con forza, nelle rispettive sedi istituzionali, le iniziative volte a contrastare il programma nucleare e a promuovere, invece, quelle rivolte al risparmio energetico e allo sviluppo delle fonti rinnovabili.

I sottoscritti membri dell’Assemblea Regionale PD FVG

Giorgio Zanin
Rino Battocletti
Massimo Brianese
Giuseppe Cingolani
Paolo Coppola
Claudio Cosmaro

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...