Berlusconi coatto


Ma perché il nostro Premier non vuole andare a farsi interrogare dai magistrati di Napoli?
Quali sono le domande a cui teme di dover dare risposta?
Ma si può avere un capo del Governo che ha paura di rispondere a dei magistrati?
Oppure è una questione di principio? E se così, quale principio? Possiamo saperlo, di modo che si possa discutere se è un principio sensato che possa valere per tutti? Un cittadino italiano, considerato parte lesa in un procedimento giudiziario, può rifiutarsi di testimoniare in base al principio… A me non viene in mente.
Qualche idea?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Berlusconi coatto

  1. mondeban ha detto:

    Oltre a sottoscrivere queste domande, aggiungo: e se io e lei ci comportassimo così dopo quanti secondi andremmo in galera? E di fronte a tanta prepotenza, come si può spiegare ad un figlio la legalità ed il rispetto per le regole?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...