Accendiamo i motori


(che in questo caso sono i cervelli…)

1-HxcZ7n-z0Y7embVvDP3faQ@2x

Amico caro,

sì, dico proprio a te, funzionario che hai impiegato quella quarantina di secondi circa per scrivere l’indirizzo sulla busta che doveva contenere i documenti che avevo chiesto al tuo ministero inviandoti una PEC e chiedendo di rispondermi via PEC;

tu che sei pagato con i soldi pubblici e che quei quaranta secondi potevi farli diventare uno solo, semplicemente cliccando su “rispondi”;

(continua su Medium)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...