Jobs Act, opportunità e costi delle nuove norme sul lavoro.

Il Diritto del Lavoro è profondamente cambiato e, per le aziende che assumono o confermano personale si aprono nuove opportunità con i primi decreti attuativi del Jobs Act.

Ne parleremo in maniera più approfondita lunedì 20 aprile, alle ore 18.00 presso la Sala Ajace del Comune Udine.

Assieme a me, alcuni tecnici e professionisti del settore per soffermarsi più nel dettaglio sulle nuove norme del contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti e le agevolazioni previste sia in campo normativo sia contributivo per le imprese che assumono o stabilizzano personale nel corso dell’anno 2015.

Con il Patrocinio del Comune di Udine, dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, della Camera di Commercio e delle Associazioni di categoria.

Qui il programma nel dettaglio: JobsAct_Udine

JobsAct_Udine

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’assurdità del “sistema operativo” (come lo chiamano loro) #m5s

Le recenti “espulsioni” di due deputati del gruppo Movimento 5 Stelle e la successiva votazione online per il nuovo “direttorio” del gruppo hanno messo ancora una volta in evidenza l’assurdità del sistema di votazione online.

Sul blog di Grillo si possono leggere i presunti risultati e molti siti di informazione riportano la notizia, ma nessuno li mette in dubbio e questo è veramente assurdo.

Continua a leggere

Pubblicato in idee | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ordine del giorno BYOD al Jobs Act

byod1Il Governo ha approvato come raccomandazione un mio ordine del giorno che cerca di dare un contributo alla competitività del nostro Paese incentivando la diffusione del BYOD sul posto di lavoro.

Per chi fosse interessato, il testo è qui di seguito:

Continua a leggere

Pubblicato in opencamera | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’insopportabile ipocrisia delle deroghe

Rispettare le regoleLa settimana inizia così: la Presidente annuncia che applica l’articolo vattelappesca del regolamento che prevede una limitazione del numero degli emendamenti. Ma visto che applicando il regolamento si potrebbero votare “solo” 68 emendamenti, allora la Presidente concede di votare un numero triplo di emendamenti.

Ma che messaggio è?!?!

La regola “cattiva” permetterebbe di votare un numero troppo limitato di emendamenti e allora noi che siamo “buoni”, deroghiamo alla regola.

Ma chi diavolo l’ha fatta la regola?!?!! Se è “cattiva”, perché non la si cambia, invece di derogarla quando e come ci pare?!

Ma che senso ha che nella Camera si continui a derogare alle regole che la Camera si è data?

Quale credibilità può avere un’istituzione che dovrebbe fare le regole ma che è la prima che non le rispetta?!

E tutto questo solo perché si deve alimentare l’altra ipocrisia, quella dello spettacolo circense dato in pasto ai cittadini e ai media, con la collaborazione colpevole di questi ultimi.

Quanto lavoro ancora da fare!!!

Pubblicato in opencamera | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Lavoratori!

Piccolo sfogo contro la superficialità imperante… chiedo venia.

Ieri ho fatto il mio dovere.

Ho premuto più di 60 volte il pulsante che mi dicevano di premere ed ho scritto sulle schede i tre nomi che mi hanno detto di scrivere. In commissione ho anche alzato la mano quando il presidente ha chiesto i favorevoli.

Sono un deputato modello. Se facessi sempre così sarei al primo posto delle classifiche che mostrano i giornali e sarebbero tutti orgogliosi di me…

…tranne me…

Pubblicato in opencamera | Contrassegnato | 1 commento

Facciamo uscire il digitale dalla nicchi

Facciamo uscire il digitale dalla nicchia http://ow.ly/ByIdM

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Una buona idea… :) Volete i Bronzi di

Una buona idea… 🙂 Volete i Bronzi di Riace all’Expo? Stampiamoli in 3D http://ow.ly/Byx8x

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento